Vivere le emozioni

La fotografia, la piramide dei piaceri e Maslow

Le fotografie sono la pietra miliare dei nostri ricordi. Se decidiamo di dedicarci un servizio fotografico, ci stiamo regalando qualcosa di non indispensabile – certo – ma al tempo stesso piacevolissimo. Proprio perchè non è un bene necessario ma un piacere che scegliamo di donarci, valutiamo bene a chi affidiamo la sua realizzazione.

Fotografare le emozioni: si dice che alcune siano primarie e altre secondarie

Buona domenica! Avete mai riflettuto sulle vostre emozioni primarie e secondarie? Oggi lo facciamo insieme. Scopriremo la differenza tra sentirsi semplicemente felici o essere invece profondamente consapevoli delle nostre sensazioni più profonde. Con un ‘gioco’ finale. Attenzione, però. È un gioco da coraggiosi.

Fotografare le emozioni: lo stupore

Buona domenica! Oggi non parleremo di NUVOLE. Stupiti? Certo che lo siete, ho detto una cosa che non vi aspettavate. Ecco questo è quello che noi chiamiamo ‘stupore’. Ed è di questa bellissima emozione che vi parlerò oggi… scusate se vi ho mentito all’inizio, era solo un arteficio retorico per farvi entrare subito nel vivo dell’argomento 🙂

La scelta delle foto di matrimonio: nozioni di editing fotografico

La selezione fotografica, cosiddetto editing, è una parte molto importante della preparazione di un servizio fotografico di matrimonio. Le immagini che compongono una storia sono scelte in relazione ad una loro ben precisa funzione nel racconto fotografico.

Fondamentali di un servizio fotografico emozionale: relazione e progettualità

Oggi vi parlo di elementi fondamentali di un servizio fotografico. Ho intenzione di svelarvi qualche trucco su come si realizza un vero progetto emozionale. E su come scegliere il fotografo giusto per questo. Vi do un indizio: la relazione e la capacità progettuale del fotografo sono gli ingredienti di un ricetta unica…

3+1 motivi per diffidare del fotografo di matrimonio che parla di qualità!

Il mondo che vive intorno al matrimonio è sicuramente molto affollato di professionisti e soprattutto di fotografi, alcuni sicuramente esperti fotografi di matrimonio di qualità e in gamba sia professionalmente che artisticamente e altri diciamo un po meno. Io credo che la maggior parte dei professionisti vale l’importo a cui si propone. Allora, come si riconosce un fotografo di matrimonio di qualità?

Fotografare le emozioni: Sentirsi a casa

Che bello rientrare a casa. Non trovate? L’emozione di casa è una sensazione molto particolare e intima. Ci fa sentire coccolati, al sicuro, protetti. Sono proprio i nostri amori e le loro foto a trasformare un semplice ambiente domestico in quella che chiamiamo – appunto – ‘casa nostra’

Navigare le emozioni per venire bene in foto

Lasciatevi andare! A che cosa mi riferisco? A quelle emozioni che troppo spesso soffocate. Abbandonatevi a loro. E vedrete che verrete molto meglio anche in foto.

Festa del lavoro e Missione del lavoro: un augurio speciale a tutti!

Un augurio speciale rivolto a tutti in questa giornata di festa. Perché grazie alla attività quotidiana di ognuno di noi che si esplica la missione del lavoro e soprattutto la nostra missione umana. Vi siete mai chiesti che significato ha il fatto che noi italiani l’importanza del lavoro l’abbiamo scritta proprio nel primo articolo della costituzione?

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK