Vivere le emozioni: lo sconforto

Viviamole le nostre emozioni: conosceremo meglio noi stessi e il mondo!

Può capitare un momento di sconforto. In quei momenti apriamo lo scrigno dei nostri ricordi, guardiamo le foto dei giorni più belli e ripartiamo!

Viviamo Insieme, per sempre
Viviamo Insieme, per sempre

Amo passeggiare. Scattare foto in posti sconosciuti. Respirare quel senso di libertà che sentiamo quando facciamo ciò che ci fa star bene. E quando non riesco a farlo – per mancanza di tempo magari – avverto una sensazione di blocco. Un vero e proprio senso di chiusura e di apatia.

In una parola, sento addosso un infinito senso di sconforto. È proprio così. E non riesco a farci nulla. Penso valga anche per voi che mi state leggendo.

Sposi uniti insieme
Sposi uniti insieme

Quando non possiamo o non riusciamo a portare alla luce le nostre passioni – quelle che ci fanno sentire vivi – allora veniamo colti da una sconfinata tristezza.

È quello che accade anche in seguito eventi spiacevoli, che possono trascinarci in una tremenda apatia. O, peggio ancora, in una lunga depressione.

Insieme cammineremo ovunque
Insieme cammineremo ovunque

Ci sembra di soffocare, per quanto ci sentiamo schiacciati da questa improvvisa mancanza interiore. Lo sconforto è un’emozione tremenda, perché può diventare limitante. Può bloccarci e trasformarsi in malessere fisico. Farci avvertire una pressione al torace. Addirittura scatenare attacchi di panico.

Mi fermo e amo guardarti negli occhi
Mi fermo e amo guardarti negli occhi

Quando sento di essere arrivato a questo punto, allora mi fermo un attimo. Mi prendo i miei attimi. Blocco tutto. E mi dedico all’unica attività che riesce a riportarmi in una dimensione di rinascita.

Rivedo le mie foto. Apro lo scrigno dei miei ricordi. Già, perché solo in questo modo riesco a ripartire. Mentre guardo le mie fotografie sento lentamente l’angoscia andar via. Se ne va, sciolta da quei bei pensieri.

Allora, e solo allora, sono pronto a segnare un nuovo inizio. A ricominciare dalle nuove emozioni.

Quel bacio che sarà sempre vivo
Quel bacio che sarà sempre vivo

Quando sono preso dallo sconforto o dalla tristezza faccio proprio questo: riparto da un momento bello. Prendo una foto rappresentativa, la osservo, la tengo tra le mani. Mi dedico a lei tutto il tempo necessario per poter rivivere quel momento.

Questo piccolo gesto mi dona la giusta energia per guardare al mondo in maniera differente. Perché, quando siamo felici, nulla ci sembra più negativo. E lo sconforto se ne va. Senza che nemmeno ce ne accorgiamo.

Il tuo respiro è per me vita
Il tuo respiro è per me vita

Le fotografie e i video fatti nei momenti per me significativi hanno un ruolo centrale nella mia vita. Mi aiutano a uscire fuori da un momento di difficoltà. Riandare con la mente, e con il cuore, a delle ore che ci hanno resi felici ci dimostrano che tutto può essere affrontato.

Che i momenti di gioia del passato ci rendono felici nel presente. E in questo modo rendiamo felice anche il mondo attorno a noi.

Amicizia e il mio mondo sorride!
Amicizia e il mio mondo sorride!

A tutti noi può capitare un momento di sconforto. Di apatia o tristezza. Ma è proprio in quei momenti che non dobbiamo abbatterci. Al contrario. Apriamo lo scrigno dei nostri ricordi. Guardiamo le foto dei giorni più belli. Dedichiamoci a loro con la mente e con il cuore. E così ripartiamo.

E, quando siamo felici, rendiamo felice anche il mondo intorno a noi.

Divertitevi a riguardare le vostre foto, così il mondo torna a mostrarsi nella sua stupenda bellezza…

Si, è una tra le più magiche forze della fotografia!

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK